Eventi a Vigevano:

Dal 03-07-2022 al 03-07-2022
THE EXPLORERS

Vedi tutti

Grazie a

Cerca nel sito

Cerca telefono

cognome o nome azienda

Videonews


19/05/2022 16:41
Un’autofficina abusiva e priva di autorizzazione per lo svolgimento di tale professione, con locali utilizzati utilizzati come deposito incontrollato di rifiuti.
È quanto scoperto dalla Polizia locale di Trezzano sul Naviglio che, dopo l’attività di indagine, ha posto sotto sequestro i macchinari della carrozzeria oggetto di illecito amministrativo.
L’attività investigativa è proseguita in modo approfondito, tanto da deferire il titolare dell’attività all’Autorità giudiziaria come previsto dalla legge in materia di reati ambientali. Una parte dell’officina infatti era utilizzata come deposito di rifiuti, alcuni anche speciali.
“Ringrazio il nostro Corpo di Polizia locale e il comandante Antonio Festa – dichiara il sindaco Fabio Bottero – per l’attenta attività di indagine, ancora in corso. Consideriamo fondamentale il controllo del territorio e la tutela ambientale, questa è solo la prima di una serie di attività di verifica per contrastare questa tipologia di illeciti: lavorare con le necessarie autorizzazioni è fondamentale in primo luogo per la sicurezza degli stessi dipendenti e clienti oltre che per il dovere di rispettare le regole. Non possiamo inoltre tollerare che vi siano aree e attività che non smaltiscano i rifiuti in modo corretto”.
Sul posto, con gli agenti della Polizia locale, anche tecnici comunali, personale di ATS e i Carabinieri di Trezzano sul Naviglio.