Cremazioni: richiesta autorizzazione

  • Categoria: Territorio
  • Pubblicato: Giovedì, 31 Dicembre 2020 08:37
  • 31 Dic

Per costruire un impianto di cremazione occorre l’autorizzazione della Regione Lombardia.

Vigevano ha presentato un progetto, come anche Mede, Robbio, Cilavegna ed Abbiategrasso.

La domanda di Vigevano è sostenuta da Cassolnovo, Gravellona, Garlasco, Alagna, Lomello, Castello d’Agogna, Borgo San Siro, Parona, Nicorvo, Valle, Gambolò e Sant’Angelo, con un bacino di circa 10 mila cremazioni potenziali annue.

Nel progetto l’impianto dovrebbe sorgere in un terreno limitrofo al cimitero nella zona “Oltremora”.

Il costo dell’impianto si aggira sui 4 milioni di euro, spesa che potrebbe essere sostenuta totalmente dal Comune di Vigevano o in società con altre amministrazioni o con un project financing con un privato.